BENVENUTO!

Voglia di sparare.....

Kero

Pilota
Registrato
29 Agosto 2016
Messaggi
956
Ieri sera,ci siamo trovati io Barba e Hypnos per fare un po' di addestramento con il Gazelle.
Metto su una missione,e spara tu che sparo io,arriviamo alle 23 e mezza.....
Mi mancava solo un mezzo,penso fosse un T-90.
Comunque,decidiamo di andare a nanna,ma siccome quel maledetto era l'ultimo,decido di andare a prenderlo.
Morale.....ma dico io....un simulatore del genere.....l'altra sera mi nascondo dietro un palazzo,mi loccano e mi colpiscono......va be' penso che posso aver sbagliato io.
Ieri sera,sapevo dove era il nemico,ci metto comunque una cosa tipo 45 minuti per andargli sotto....stessa fine...loccato dietro un palazzone e abbattuto.
Mi passa la voglia di volare sul Caucaso......
 
Un problema noto di dcs, di cui abbiamo parlato spesso. Anche nelle instant mission del gazelle vi è lo stesso problema. I missili che lanci tu sono gli stessi dei loro, ma tu sarai sempre visibile all'AI, quindi è semplicemente a chi spara prima (puoi tentare di arrivare da lato e il tempo di rotazione della torretta sia minore del tempo che ci metti per lanciare). Per questo motivo non si può contare sull'effetto sorpresa ma semplicemente puoi lanciare solo su cose che hanno meno range di 4.3 km. Quindi zu23, vecchi carri, camionette etc.

Ovviamente il modo c'è, e cioè lanciare in movimento laterale o verticale, in modo da aumentare quanto più possibile la tua velocità radiale rispetto al nemico, l'ai non ti colpirà e tu potrai sperare di colpire per primo.
 
Nei giorni precedenti, anche io come Kero, pensavo di sbagliare qualcosa...ero arrivato addirittura a pensare che era ragionevole il fatto che un radar riuscisse a tracciarmi comunque anche se mi ponevo dietro un piccola casa o una fila di alberi. Il tutto per trovare una spiegazione al funzionamento del simulatore.
Ieri sera, però, avevamo a che fare con dei carri russi T-90 (se ricordo correttamente la sigla) i quali non hanno radar ma solo sensori IR da quanto ho capito (tanto è vero che il nostro Gazelle non segnalava alcun lancio ne tracciamento da parte del nemico mentre il KA-50 segnalava il "laseraggio" subito).
Da questo punto di vista il Gazelle è molto limitato dato il suo ridotto range di ingaggio. Il KA-50 invece offre qualche possibilità in più.

[:frullatore:] [:frullatore:]
 
Sì, ovviamente loro necessitano solo di un laser che misuri la distanza, non è esattamente un sensore IR (con il quale potrebbe funzionare minimamente il mascheramento ir per esempio). Ma le AI ricevono SEMPRE la posizione dell'umano, cambia solo il raggio nel quale l'umano si deve trovare perché l'AI reagisca.
Per me il gazelle deve essere pensato solo come un ricognitore, e al più con il mistral può fare anche da scorta. Se poi si vogliono sfruttare i buchi si possono distruggere più facilmente SAM che carri :D
 
Indietro
Alto Basso