BENVENUTO!

HTC VIVE

K

Kenzobau

Guest
salve,ho un htc vive lo sconsiglio per chi volesse usarlo per il gioco.
l'immersione è il top ma la strumentazione è leggibile solo se ci zoommi con la testa su.Meglio del 300%  rispetto ad un dk2 ma ancora non il top .La risoluzione ancora non basta.
ho un pc top gamma con 1080 gtx 36gb di ram e i7 4gh e vi dico che gira una bellezza ma il vr ancora è fresco per dcs.Il refresh ottimizzato ha ridotto quasi a zero l'effetto strascico. E' da provare poco ma sicuro pero' ancora non al top.Presto provero il pixel che è un vr 4k e vi faro' sapere.
Saluti
 
Grazie mille per l'info.  :)
Io infatti per poter utilizzare DCS operativamente, ma non volendo rinunciare all'effetto stereoscopico sono passato definitivamente al 3DVision. Devo dire che trovati i settaggi giusti di convergenza e separazione, è molto funzionale, soffre ancora di qualche piccolo bug di profondità su alcuni effetti come gli heatblur o i riflessi sull'acqua, ma basta disattivarli. Inoltre tendo a soffrire di motion sickness più della norma quindi per me abituarmi al VR sarebbe una sofferenza. Inoltre volo pure caccia quindi sarebbe ancor più faticoso volare a lungo per via del maggior sforzo per girare la testa, mentre con la mia configurazione posso continuare ad utilizzare il trackIR senza problemi.
 
Una informazione.
Per utilizzare 3dvision che tipo di monitor occorre utilizzare?
 
un qualsiasi monitor che arrivi a 120hz è indispensabile, meglio se 3Dvision-ready, e con un basso ritardo, con il mio 2ms ho dei leggeri aloni quando i contrasti sono elevatissimi. Con un 1ms dovrebbero sparire.
 
Kenzobau ha scritto:
salve,ho un htc vive lo sconsiglio per chi volesse usarlo per il gioco.
l'immersione è il top ma la strumentazione è leggibile solo se ci zoommi con la testa su.Meglio del 300%  rispetto ad un dk2 ma ancora non il top .La risoluzione ancora non basta.

Se c'è una cosa che ho imparato su HTC Vive e Oculus Rift è che tra chi li prova ci sono pareri diametralmente opposti. C'è chi come te dice che non sono all'altezza di DCS World e chi invece da quando ce li ha non vola più usando lo schermo. Ho letto di un tizio che da quando vola in VR ha venduto il TrackIR...
Ho acquistato il Vive durante il Black Friday dello scorso anno e da allora non ho mai smesso di usarlo con DCS World. Concordo che la risoluzione non sia il massimo, il mio monitor è un 4K, la differenza si nota. Tuttavia ci sono alcuni accorgimenti che migliorano di parecchio l'esperienza.

Prima di tutto bisogna settare a dovere il visore:
-impostare con la manopola sul visore la corretta distanza tra le pupille
-sbloccare l'alloggiamento dei monitor e farlo scorrere il più possibile verso il viso
-stringere le cinghie perchè il visore sia ben saldo sulla testa, minimi movimenti possono pregiudicare la messa a fuoco
-tenere puliti gli schermi

Poi bisogna settare DCS World:
-impostare il pixel density ad un valore minimo di 1.6. Questo valore, praticamente un super sampling,  è il più importante di tutti perchè è quello che fa la differenza. Il valore di default è 1.0 e rende il simulatore praticamente inutilizzabile per la scarsa definizione dell'immagine. Con valori da 1.6 in su la storia cambia e di parecchio. Io l'ho impostato a 2.0, andare oltre non serve perchè la differenza non si nota ma gli FPS ne risentono. Questo è stato confermato anche da Wags in uno dei suoi video
-selezionare il preset di grafica VR
-aumentare la definizione delle texture, questo incide anche sulla qualità delle texture del cockpit

A questo punto bisogna provare e in base alle prestazioni si può cominciare ad abbassare o possibilmente aumentare i valori nel pannello della grafica.

Io volo con l'F-15C ormai solo in VR, l'unica cosa che non ho ancora fatto sono le JTO dello stormo perchè la versione di SimpleRadio che usiamo è vecchia ed è ancora senza l'overlay radio visibile all'interno del visore. Per il resto ho completato con successo tutte le instant action del velivolo, sto portando avanti la campagna Bear Trap e ho fatto addestramento sul server dello stormo. Riesco a leggere l'HUD e gli strumenti del pannello centrale senza troppi problemi e in ogni caso la ED ha aggiunto una funzione zoom attivabile con un tasto.

Ho provato anche il TF-51D (che avevo sempre ignorato) ed è divertente volarci in VR, anche qui non ho particolari problemi a leggere gli strumenti.

Con l'A-10C invece, ho qualche difficoltà in più quando devo guardare i pannelli strumenti laterali. Per guardare le radio ad esempio, oltre che girare la testa il più possibile (senza che si stacchi dal collo), bisogna anche spostare lo sguardo dal centro degli schermi alla zona periferica  dove la messa a fuoco non è ottimale, l'alternativa è spostare l'intero busto.

Durante i primi utilizzi i sintomi del motion sickness erano parecchio fastidiosi, tanto che mi sono chiesto se continuare a usare il visore. Oggi sono molto meno percettibili se non nulli. Un buon frame rate è sicuramente fondamentale per ridurli, il resto lo fa l'abitudine.

Tirando le somme...
Vi consiglio il Vive? No. Ve lo sconsiglio? Assolutamente no.
La sensazione di starci veramente dentro al cockpit è incredibile, più volte mi è venuto d'istinto cercare di toccare gli strumenti e poi pensare "ma che cxxxo sto facendo?".  [:panach11]
Potreste rimanere delusi dalla qualità dell'immagine ma se vi basta allora c'è da divertirsi.
Quel che vi dico è, se vi è possibile, provatelo ma assicuratevi che sia tutto impostato a dovere e soprattutto tenete presente che l'esperienza può cambiare tra i vari moduli.
 

Ultimi Messaggi

Indietro
Alto Basso