BENVENUTO!

DCS: I-16 by OctopusG

Skycaptain

Personale a Terra
Registrato
20 Agosto 2014
Messaggi
2.973
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1968744580017091&id=1475030196055201

https://www.youtube.com/watch?v=LEo-_gPEXYk&t=289s

Sito ufficiale: http://octopus-gr.com/

 
marò che schifezza il rata...
e fra l'altro era un aereo molto instabile, vorrei proprio vedere come farà l'fm questo tizio...
a che  serve un i16 in dcs se già era un aereo obsoleto nel 1938, contro aerei del 1944... bah.
 
La Octopusg mi sembra di capire, guardando i moduli che ha sfornato per altri sium, che predilige aerei ad elica e forse il Rata è stato il loro banco d'inizio...
 
La Ed vuole comunque tenere una fetta di pubblico appassionata al volo ad elica. se non al periodo della seconda guerra mondiale.

in war thunder è un aereo troll. parecchio divertente  :D

2019 annunceranno i biplani mi sa  [:panach11]

 
vabbè lasciamo perdere WT che è un giochino.
Mi stupisce anche di più questo progetto proprio perchè la fisica e i modelli di volo di il2 sturmovik sono ben oltre qualsiasi cosa si possa realizzare in dcs a elica, e l'16 esiste già da un pezzo nel parco di aerei di bom, per questo non capisco questo tentativo di concorrenza? mah...

Anche la mappa normandia e l'asset pack a pagamento sono, (per me) una boiata pazzesca.

Fra l'altro con l'uscita di il2 bodenplatte si potranno toccare con mano le differenze fra il periodo 1944 di dcs e quello della 1c.


 
Drigo ha scritto:
vabbè lasciamo perdere WT che è un giochino.
Mi stupisce anche di più questo progetto proprio perchè la fisica e i modelli di volo di il2 sturmovik sono ben oltre qualsiasi cosa si possa realizzare in dcs a elica, e l'16 esiste già da un pezzo nel parco di aerei di bom, per questo non capisco questo tentativo di concorrenza? mah...

Anche la mappa normandia e l'asset pack a pagamento sono, (per me) una boiata pazzesca.

Fra l'altro con l'uscita di il2 bodenplatte si potranno toccare con mano le differenze fra il periodo 1944 di dcs e quello della 1c.

E' ormai evidente a tutti che tra gli sviluppatori di BoX e DCS c'è una certa rivalità, non c'è niente di nuovo.

Anche solo per il fatto che a fine mese per DCS uscirà la tanto attesa v2.5, mentre per BoX uscirà la v3.001 non la reputo una coincidenza.

Ma occorre sottolineare che sono 2 prodotti comunque diversi; ognuno ha i suoi pregi e difetti. E a proposito di difetti, ce ne sarebbe da discutere da quì fino al 2118...

Il simulatore definitivo non esisterà mai.
 
dal mio punto di vista è un inutile spreco di energie, e poi non credo a tutta questa rivalità.

Alla 1c non credo abbiano minimamente intenzione di affrontare il moderno.

Dubito che avere una mappa graficamente più appagante risolva il problema principale di DCS, che non è proprio pensato per la WWII, danni, balistica e visualizzazione dei load e dot compresi.
l'assett pack fa pena, la mappa Normandia fa pena... e  non parliamo di problemi microscopici eh...
Sarà anche figo avere i cockpit cliccabili ma la cosa più importante per un pilota WWII è sempre volare e sparare, e quindi?
DCS è una generazione indietro rispetto a un ROF o un BOS da un punto di vista fluidodinamico,

Di fatto, se parlo per la mia esperienza personale, e per quello che vedo della community di piloti virtuali  WWII dcs, salvo qualche escursione per pigiare i cockpit cliccabili non se ne vede.

Su il2 ogni sera ci sono costanti contemporaneamente circa duecento persone on line, e su clod altrettante.
Su DCS non c'è traccia di server WWII tranne l'unico che immagino sia sulla normandia con quattro gatti.
Per questo è meglio essere realisti.
DCS ha buone potenzialità per poter generare scenari e contesti tipici da guerra fredda.

Poi è chiaro io sono il primo a cascarci, e mi sono fatto gabbare più di una volta...
Se faranno il me262 sicuramente lo comprerò, ma appunto, per tenerlo come un giocattolo lì fermo, senza mappe contestuali decenti,  ha senso?
 
Drigo ha scritto:
dal mio punto di vista è un inutile spreco di energie, e poi non credo a tutta questa rivalità.
Si, ma alla ED che gliene frega, mica lo fanno loro il lavoro... è un modulo che svilupperanno altri e, giustamente, ne approfittano per aggiungerlo al "roster" della loro piattaforma.

Drigo ha scritto:
Alla 1c non credo abbiano minimamente intenzione di affrontare il moderno.
Concordo, anche se con l'inserimento dell'Me262...  [fisc]

Drigo ha scritto:
Dubito che avere una mappa graficamente più appagante risolva il problema principale di DCS, che non è proprio pensato per la WWII, danni, balistica e visualizzazione dei load e dot compresi.
l'assett pack fa pena, la mappa Normandia fa pena... e  non parliamo di problemi microscopici eh...
Sarà anche figo avere i cockpit cliccabili ma la cosa più importante per un pilota WWII è sempre volare e sparare, e quindi?
DCS è una generazione indietro rispetto a un ROF o un BOS da un punto di vista fluidodinamico,

Di fatto, se parlo per la mia esperienza personale, e per quello che vedo della community di piloti virtuali  WWII dcs, salvo qualche escursione per pigiare i cockpit cliccabili non se ne vede.
Le mappe aggiuntive di DCS non le ho prese, quindi non so dirti se hai ragione o no. Ma se lo dici tu, mi fido visto che hai una notevole esperienza in merito. E anche perché spendere 50€ per una mappa mi sembra eccessivo.

Drigo ha scritto:
Su il2 ogni sera ci sono costanti contemporaneamente circa duecento persone on line, e su clod altrettante.
Su DCS non c'è traccia di server WWII tranne l'unico che immagino sia sulla normandia con quattro gatti.
Per questo è meglio essere realisti.
DCS ha buone potenzialità per poter generare scenari e contesti tipici da guerra fredda.
Al di la dell'utenza attiva online, che onestamente lascia il tempo che trova (più utenti = migliore? ma anche no, dipende dalle preferenze di ciascuno), hai comunque ragione sul fatto che DCS è stato pensato fin dall'inizio per un periodo storico completamente differente da quello di IL2. Anche perché è una evoluzione di Flanker 2.0, se non vado errato.

Drigo ha scritto:
Poi è chiaro io sono il primo a cascarci, e mi sono fatto gabbare più di una volta...
Se faranno il me262 sicuramente lo comprerò, ma appunto, per tenerlo come un giocattolo lì fermo, senza mappe contestuali decenti,  ha senso?
Beh, certo, se compri i moduli e poi sai per certo che non li userai tanto vale spendere quei soldi per qualcos'altro...  [:panach11]
 
il numero di player è indicativo perchè secondo me dimostra che il titolo è stabile,  e il net code funziona bene, cosa fondamentale per i combattimenti WWII ed è anche per questo che WT si è portato via l'80% dei player che utilizzavano il vecchio il2.

prendi clod che è il più vecchio dei tre, supporta tranquillamente oltre 80 giocatori su una mappa particolareggiata della manica due volte più grande e meglio della normandia di DCS.

Per questo è chiaro che un modulo WWII per DCS puo' essere bellissimo ma va contestualizzato sempre in una logica di plane set,  e a supporto servirebbe tutto un ventaglio di scenari e mappe per le ricostruzioni storiche. Cosa che allo stato attuale delle cose, la vedo solo come una remota possibilità molto lontana nel tempo.




 
E poi moduli come se piovesse :D

DCS-I-16-cover-700x1000.jpg


https://www.digitalcombatsimulator.com/en/shop/modules/i-16/
 
ma che cosa gli salta in mente di fare un aereo che era già vecchio nel 1938, quando gli altri aerei ww2 di DCS sono tutti del 1944, con tutto che cmq la WW2 di DCS ha fallito.

bah...
 
Ma infatti non capisco...  :???: :???: :???:

Solo perchè è Russo... [:panach11] [:panach11] [:panach11]
 
topics uniti. Grazie Sky della segnalazione!
 

Ultimi Messaggi

Indietro
Alto Basso