BENVENUTO!

consiglio joystick saitek

Solidsnake

Personale a Terra
Registrato
1 Dicembre 2012
Messaggi
1.006
ragazzi sono indeciso se prendere il saitek x52 o il pro , l x52 c e l avevo pochi anni fa poi venduto.. mi sn trovato benissimo il pro nn lo conosco pero ho visto ke e poco illuminato e costa di piu... andrei piu sul x52 ke dite? consigli?anke di altri joystick
 
L'X-52 sia la versione pro che quella normale rimane uno dei migliori Joy per rapporto qualità-prezzo... sinceramente altri Joy in quella fascia di prezzo non credo che c'e ne siano...

Personalmente ho preso il Pro...ma sentendo anche commenti di altri utenti, anche la versione normale è molto valido, alla fine il pro credo che abbia un paio di cosine in più tipo le rotelline o i tasti sotto L'MFD...

La scelta in questo caso secondo mè è legata solo alla spesa che uno vuole sostenere... se vuoi risparmiare ma avere un ottimo Joy vai su quello standard, sei vuoi fare un po' lo sborone spendi un pochino di più e prendi il Pro...

Io ai tempi, (due anni fà) ho voluto fare lo sborone, ma mi sarei sicuramente trovato bene anche con lo standard.

L'unico difetto che ha questo Joy in genere è il profilatore che purtroppo non è così immediato come sembrerebbe a prima vista...

A memoria, qualcuno ha avuto problemi anche con la versione dei driver/profilatore... poi vai a capire se è stato un errore d'istallazione da parte dell'utente o un problema di software della Saitek (seconda che per la qualità del prodotto escluderei).

Ciao
 
L'X52 è ottimo, il mio ha perso un po' di precisione quando mando a fondo corsa, ma basta dargli un 2% di zona morta e nessuno se ne accorge. Il profilatore non è immediato, ma una volta che capisci come usarlo ti puoi sbizzarrire tra macro e comandi avanzati ;)

L'X52 PRO in più ha una "doppia precisione" sui potenziometri degli assi (non ho mai capito che significa :lol:) e puoi intervenire sull'MFD se sai scrivere codice in C in modo da farti passare informazioni tipo velocità dell'aereo o distanza dal WP, ma naturalmente deve essere compatibile il simulatore! ;)

Se prendi uno dei due e hai problemi a configurare chiedi pure :)
 
Anch'io uso il Pro, e mi sono sempre trovato splendidamente. Ovviamente anche la versione base va benone, ma se non ricordo male i driver non sono più reperibili dal sito Saitek quindi non so quanto siano aggoirnati.

Per il profiler alla fine basta fare un pìò di pratica e leggersi la guida (c'e ne una anche qui sul forum) e con un minimo di pratica si impara subito, vero Dog? :p

In ogni caso entrambi sono un'ottima scelta. ;)
 
Il tutorial fatto da Pigon lo puoi trovare qui... http://www.36stormovirtuale.net/index.php/forum/10-hardware-software/2977-guida-utilizzo-software-saitek#3627
 
Il mo ha l'asse RZ che fa ciò che vuole (X 52), per il momento ho ovviato creando una curva che praticamente lavora on-off, tipo z e x sulla tastiera.
Avete qualche consiglio? :?
 
Hai già provato a smontarlo e dargli una pulita?
 
Ho provato ad aprirlo però per raggiungere il potenziometro dell'asse RZ bisogna smontare praticamente tutto, non ne ho avuto il coraggio, tu hai un'idea come agire?
 
Prova a vedere se questa guida in qualche modo ti può essere utile.

http://www.overclock.net/t/940577/saitek-x-52-tuneup-and-fixes-56k-warning

Presa da questo sito http://www.overclock.net/t/940577/saitek-x-52-tuneup-and-fixes-56k-warning
 
E' il timone di coda, il controllo dell'imbardata, non è sulla manetta ma nel joystik.
 
[quote="Solidsnake" post=4054]ragazzi sono indeciso se prendere il saitek x52 o il pro , l x52 c e l avevo pochi anni fa poi venduto.. mi sn trovato benissimo il pro nn lo conosco pero ho visto ke e poco illuminato e costa di piu... andrei piu sul x52 ke dite? consigli?anke di altri joystick[/quote]

Ho appena fatto il cambio dal 52 normale al 52 PRO... Dopo 5 anni di onorato servizio il 52 era diventato effettivamente ingestibile...
Con Flaming Cliffs 2 ricordo che sul Gau8 dell'A-10 (che necessita di buona precisione) davo spettacolo ovunque ce ne fosse bisogno :) e la stessa cosa adesso con il 52 PRO che non ha minimamente deluso le mie aspettative, seppur arrivato in una prima versione difettosa. ma quello può succedere per qualsiasi joy, più o meno blasonato che sia.

Ad ogni modo devo dire che ora con il 52 PRO mi trovo davvero bene, è molto preciso e può essere personalizzabile in 1000 modi differenti.. E' vero, l'editor dei profili non è proprio immediato, ma ad ogni modo basta una mezzora in compagnia del buon Pigon e tutto diventa chiaro e limpido :D Certo, prima datti una lettura al link postato poco più su che ti mostra il tutorial sull'uso dei profili.

Se vuoi un consiglio, l'X52 PRO è forse il joy migliore per rapporto prezzo qualità...
 
beh viste le risposte devo rivedere la mia incertezza ke avevo per l x52 ... la differenza di costo sostanzialmente non e cosi eccessivo quindi credo di optare per il pro cosi deciso udienza tolta bummm
 
[quote="Eircog" post=4075]E' il timone di coda, il controllo dell'imbardata, non è sulla manetta ma nel joystik.[/quote]
Ah già, è vero che derapava :)
Gli assi X-Y hanno dei potenziometri ad effetto hall (due calamitine che si avvicinano e si allontanano da un sensore magnetico), presumo però che il timone sia un potenziometro rotativo classico. Se ti da il problema ON-OFF io penso sia dovuto a qualche contatto sbagliato, ad esempio un filo che si è sfilacciato a furia di strisciare...Dovresti aprire lo stick per vederlo! Sai saldare con lo stagno?
 
E'successo anche a me.
Smontato, passato lo spray per i contatti ed è tornato come nuovo.

Occhio che anche i potenziometri si ossidano ;)
 
Indietro
Alto Basso